Poesie Emergenti: Michael Jason Saccone

26 Feb 2022: 21:20


Mettiamo che la vita sia per tutti uguale

e Vivere sia un'onda

sempre di simili dimensioni.

Allora se in qualche vita manca il tempo

questa si fa coll'intensità

per curare la mancanza di longevità

con l'ingigantimento di ogni piccola cosa.

Ecco che ogni respiro diventa reale

ogni passo è eresia vitale

ogni bacio una luna di miele


E la morte non è un gran dramma

ma l'ultima di tutte le altre grandi cose.


Vivere poi non si misurerebbe per

lunghezza

ma per velocità.


Quanto si corre?


Michael Jason Saccone


 


 

Un inno alla vita che nasce da un e se che poi di eventuale non ha niente, mentre ha tutto di reale: di Michael Saccone avrei potuto scegliere qualsiasi testo, avendo letto il suo intero libro. Dirò di più: avrei potuto presentare precisamente ciascuna delle sue liriche, avendovi curato la prefazione. Ma quando mi ha detto scegli tu io ho pensato precisamente a questa.

Ho pensato a una delle cose che mi ripetevo più spesso da bambina. L'avevo sentita in una pubblicità - non è importante tagliare il traguardo, ma andare veloce. Con il tempo ho confuso le due cose, ho scambiato la velocità per la necessità di trovarsi sempre nuovi traguardi. Ho creduto che andare veloce significasse letteralmente percorrere le distanze più vaste nel minor tempo possibile. Che non erano ammesse debolezze o soste. Che il mio valore dipendesse da questo.


Ma non c'è spazio per questo io, non qui e forse nemmeno nella vita. Quando l'autore immagina che la vita sia per tutti uguale lo sa perfettamente, che la vita è per tutti uguale. Lo sa che il traguardo è sempre lo stesso, sempre l'ultima delle cose, e che il tempo è un'illusione che illude di mancare sempre. È qui che trova la virgola adatta per scrivere la poesia; giocando sul valore scientifico dell'intensità dell'onda, immaginando la bellezza degli attimi più eterni - come un bacio, un passo, un respiro -, trovando l'infinito nei gesti poco maestosi.


Ho scelto questa poesia - che ho citato anche nella prefazione - perché è questo che fa il suo libro. Perché è un'opera che si gusta goccia a goccia, parola dopo parola, nella calma più inequivocabile dell'eterno. Ma mentre leggi pacatamente non puoi che chiederti: quanto si corre?


 

Per acquistare l'opera: https://www.amazon.it/Appunti-Cosmica-Michael-Jason-Saccone/dp/B0BGNMQ59Y/ref=mp_s_a_1_1?crid=1EWTMY7542ZSM&keywords=appunti+di+luce+cosmica&qid=1668180805&qu=eyJxc2MiOiIwLjAwIiwicXNhIjoiMC4wMCIsInFzcCI6IjAuMDAifQ%3D%3D&sprefix=appunti+di+lu%2Caps%2C121&sr=8-1


Il ricavato di quest'opera andrà alle seguenti associazioni:

FAI (Fondo Ambiente Italiano)

ENPA (protezione animali)

Telefono Rosa

12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti