Poesie Emergenti: Nostalgia di Marta di Leo

Nostalgia


Nostalgia per ciò che è stato.

Rimangono brandelli di ricordi.

Quel fiume di gioia che scorreva nel mio cuore, ora si è prosciugato.

Il mio entusiasmo nel vederti

si è affievolito come una fiamma

che non arde più.

Il mio cuore in ginocchio guarda

occhi lontani che abbracciano il mio domani.


Marta di Leo



Biografia

Mi chiamo Marta Di Leo; sono nata a Taranto,ho 45 anni.. Ho una pagina su Facebook chiamata Marta Di Leo -scrittrice, dove pubblico le mie poesie. Alcune mie opere sono state pubblicate sul noto settimanale di narrativa "Confidenze".



 

Cos’è la nostalgia?

La nostalgia è un brandello di ricordo. Un brandello, un termine che si confina talvolta all’umanità, alla carne cruda. È il letto di un fiume vuoto che si abitua a non sentirne più lo scorrere. È il fumo della fiamma che non arde più. Queste le immagini proposte da Marta Di Leo nella sua breve trattazione poetica sulla nostalgia, susseguendosi rapide come fotografie sovrapposte in bianco e nero, come il negativo di un vecchio rullino; sono il vuoto dello svuotato, sono tutte un dolore su una chiusa che incatena, ancora una volta, al passato, ma che vuole lasciare una via d’uscita.

Che vuole sperare esista un futuro.

Che lo sceglie come parola conclusiva della poesia, riscattando la prima, nostalgia.

Così che, da lontano, un’ombra di luce non possa andar persa.

Irene Mascia


 

Segui la pagina Facebook di Marta Di Leo: https://m.facebook.com/Marta-Di-Leo-Scrittrice-367114550094775/



23 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti