PoeticaMente: Dislessia di Angela Cocciolla

PoeticaMENTE è la poesia voce della verità. È uno spazio dedicato ai poeti di Poesie Metropolitane e ai loro versi di denuncia, sempre in prima linea contro ogni ingiustizia.


Perché arte, bellezza e poesia cambieranno il mondo.


 

Questa settimana Angela Cocciolla che ci racconta, in base alla sua esperienza, la dislessia.


Biografia

Sono Angela Cocciolla Nata a Napoli 29 ottobre 1953.

Figlia di insegnanti,ho imparato a leggere a pochissimi anni, divorando subito innumerevoli libri.A cinque anni, scrivevo le mie prima poesie e le regalavo un po' a tutti,per giocare con le parole e per guarire dalla tristezza le persone .Dopo il liceo classico, mi sono laureata in filosofia.Mi sono specializzata in:tecniche psicologiche a mediazione creativa,pedagogia clinica, counseling sistemico relazionale, educazione al parto attivo. In ambito lavorativo, sono stata membro G.PA (programma adolescenti per il benessere degli adolescenti, gruppo integrato Comune,Scuola,ASL); sono stata giudice onorario presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli, seguendo i ragazzi in percorsi di riabilitazione psicosociale. Attualmente sono impegnata nelle Scuole in progetti per il benessere psicologico; conduco gruppi per genitori e per la nascita attiva;offro consulenza psicopedagogica e attivazione di percorsi pedagogico_ clinici; conduco gruppi e laboratori di scrittura creativa; sono docente di scrittura creativa nella Scuola di Arteterapia ARTE CHE CURA, al cui libro- manifesto(" Il manifesto dell'arte che cura", Napoli settembre 2021), ho collaborato con un mio articolo((" Arteterapia narrativa"). La narrazione e la scrittura rappresentano il filo conduttore del mio impegno lavorativo, nella convinzione che esse permettono di esprimere contenuti della propria anima e della propria vita in una forma unica e nuova, capace di comunicare al mondo.Nelle mie lezioni e nei miei laboratori,provo a insegnare le basi, i trucchi, i segreti dela poesia, perché questa possa anche essere gustata,assaporata, percorsa come una strada maestra capace di alfabetizzare emozioni e sentimenti. Pur avendo negli anni scritto tanto, soprattutto racconti e poesie, ho pubblicato un unico libro di poesie( " Il fiore nudo", ed Il delfino Napoli) e solo recentemente ho cambiato rotta e mi propongo di pubblicare molto presto una mia nuova raccolta di poesie, già pronta, dove racconto una ricerca della felicità ,che non appartiene solo a me, ma a tutti gli esseri umani. Le mie poesie sono arrivate finaliste in alcuni concorsi letterari e sono state recitate in teatro.. La mia storia?Avrò modo di raccontarne ancora un pezzo... Basti dire che sono stata sposata e che ho divorziato' in pace' molti anni fa e che sono una nonna- mamma e mi prendo cura dei miei nipoti, figli della mia adorata figlia, scivolata via da questa terra in una notte nera e feroce... E so ascoltare parole e silenzi, so gustarmi la gioia pure nei colori bagnati dell'arcobaleno, vado adagiando sogni e progetti in aquiloni che faccio volteggiare leggeri....


 

Dislessia

Camminando straniero

per le pagine dei libri

mi perdo in strade

e labirinti

senza uscite.

Inverto i passi e inciampo.

Mi affanno senza punti ne' virgole.

Non so dirti se è quanto o quando

O se è pesce o pesche.

Maestra

prendimi per mano

come se fossi cieco

e perdonami

se vado lento.

Certe volte

mi sento stupido

e mi fermo.

Per favore, se puoi,

vienimi a prendere.

Angela Cocciolla

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti