Poesie Emergenti: un’anonima poesia….

Quella tenda era più verde

e nel giardino c'erano più fiori

Che avevano un profumo diverso

E un colore più bello

Di quello che hanno ora

E anche il cielo sembrava più azzurro

Ma io non ci facevo caso

E tenevo una rosa in mano

Che non aveva spine

Perché qualcuno le aveva tolte per me

Ma io non lo sapevo ancora.


 

Non sempre tutti gli autori scelgono di raccontarsi. C’è chi si nasconde dietro svariati pseudonimi, chi lascia di sé poche tracce, chi invece decide di non titolarsi nemmeno.

C’è chi lascia alla sua arte il diritto di parlare per sé, di dipingere il proprio quadro ed imprimerci una firma che in realtà non c’è.

Un quadro che, in questo caso, inizia con le sfumature di verde. Prima la tenda, poi il giardino; come puntini schizzati di colore da una tavolozza del pensiero, nascono i fiori. Non si sa quale tipo di fiore, non si sa nemmeno chi li abbia pensati né da dove venga il colore: ma il loro esistere brilla, ed è il più bello di tutti. La mano misteriosa dipinge poi uno squarcio di cielo, una rosa che si erge maestosa, delle dita che vanno alla ricerca di spine ma non le trovano… Perché qualcuno le aveva tolte. Perché uno sconosciuto, un inconsapevole, ha scelto di dare tutti i colori più brillanti al dipinto. Finalmente, inequivocabilmente, quella felicità è merito di qualcuno che la poesia non rivela.

E si lascia andare così, nell’ignoto: perché dei due protagonisti non conosciamo i nomi, ma sappiamo che insieme hanno fatto nascere i fiori.

Irene Mascia


 

È una situazione un po’ particolare, questa, perché l’autore della poesia ha scelto di non rivelarsi. Nemmeno sotto pseudonimo. Ma, se mi è concesso, direi che è un atto di coraggio e di bellezza straordinario. Non condividere poesie per sé, ma per la felicità di farlo. Per diffondere poesia in modo disinteressato. Non per sé, ma per gli altri. Non che ci sia nulla di male nel voler farsi conoscere attraverso la mia rubrica, anzi! Semplicemente, queste piccole storie mi fanno sempre emozionare. Questi piccoli dipinti sono il senso di tutto il mio progetto.

Ed allora i link dell’autore non ve li posso lasciare, ma vi metto qui l’intera rubrica #PoesieEmergenti; spero possiate trovarla piacevole!


https://www.momentidiversi.com/flussi-di-coscienza-1/categories/poesieemergenti



37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti